Gli articoli del Blog

Buga-News
13 Gennaio 2015
trailer-documentario-borghetti-fano

Le ultime News sulla Borghetti Bugaron Band

La presentazione del nuovo album e del Trailer del documentario sulla storica band di Fano

Giovedì 18 Dicembre 2014 all’Osteria del Caicco di Fano la Borghetti Bugaron Band ha presentato il suo nuovo disco “Vien Giù”, quinta fatica del gruppo che contiene 11 brani inediti ed il Trailer del documentario di prossima uscita, che racconta le “gesta musicali” e la storia del gruppo.

Un numerosissimo pubblico ha partecipato alla serata, tanti fanesi, ma anche tanta gente proveniente dalla Provincia di Pesaro e Urbino (citiamo per tutti il gruppo “Champagne e ghianda” di Pieve di Cagna, noto gruppo musicale dialettale del Montefeltro).

Ha aperto la serata il Trailer di Nicola Nicoletti ed Eugenio Cinti Luciani che anticipa l’imminente  documentario sul quarto di secolo del gruppo. Immagini e parole che hanno il sapore dell’amicizia e della poesia spicciola, quella che si trova negli aneddoti che compongono venticinque anni di concerti e testi profondi ed evocativi.

trailer-documentario-borghetti-fano

“Il grande pregio che rende unica la Borghetti Bugaron Band è l’umiltà. È il fatto di cantare e raccontare la dignità delle persone, dei luoghi, delle cose minute che ci circondano e si nascondono nel nostro quotidiano daffare”.
Parola del Maestro Sauro Nicoletti, vice presidente del Conservatorio “Rossini” di Pesaro.

(GUARDA IL VIDEO)

La magia della musica del gruppo e le parole del vulcanico Nicola Gaggi, leader della band, hanno fatto il resto, trasformando la centralissima Osteria del Caicco a Fano, che ospitava l’evento nel tardo pomeriggio, in una sorta di ‘isola che non c’è’, un non-luogo alla Calvino, in cui è facile incontrare un vascello carico di storie in un oceano in perenne bonaccia su cui è naturale lasciarsi trasportare.

Dall’America il filmmaker Andrea Lodovichetti, che in passato ha collaborato col gruppo realizzando anche un videoclip, ha ricordato una Fano vista con gli occhi di due ventenni, misurata col metro dei loro sogni, riconoscendo alla Borghetti Bugaron Band il merito di raccontare da sempre una Fano a misura di dialetto, in cui le radici culturali non scadono mai in facili déjà-vu.

Dall’entroterra, invece, Francesco Belfiori, primo “manager sui generis” della band e presentatore della serata, ha ringraziato il gruppo per il suo ruolo di bussola culturale, sancendo l’unicità della formazione musicale fanese, che da anni ha travalicato il confine cittadino sdoganandone il dialetto sino al lontano Sud America maturando una scrittura che per la prima volta si cimenta con testi in Italiano.
Su undici brani presentati, ben cinque sono infatti scritti e cantati senza usare il tradizionale dialetto. Il risultato è sorprendente solo per chi non conosce la scrittura del Maestro elementare ed attore teatrale Nicola Gaggi, penna e voce del gruppo, che con “Vien Giù” ha firmato un disco eccellente, con sonorità degne di una grande produzione (tutti gli album della band sono autoprodotti, pur registrando e mixando in studi altamente professionali) e con storie di di vita che si intrecciano con quelle di una intera città, di un intero territorio.

Le canzoni del gruppo, col singolo ‘Navigàn’ in testa, riescono a commuovere e divertire con riflessioni profonde o con semplici immagini, colte sbirciando da una finestra affacciata sul borgo. La collaborazione di musicisti come Marco Di Meo (il grande chitarrista ha utilizzato uno strumento interamente progettato e costruito da Michele Rossini, artigiano di qualità “rinascimentale”!) e la fantasia dei componenti della band hanno fatto il resto, riuscendo a rendere leggenda anche un semplice bicchiere di vino bevuto in compagnia dei soliti amici.

Lunghi applausi hanno accolto i componenti del gruppo Nicola Gaggi, Elisa Bilancioni, Andrea Ceccarelli, Andrea Omiccioli, Asclepio Lupattelli, Daniele Serafini, Diego Del Vecchio e Francesco Montesi, che prima di dare il via ad un allegro buffet-concerto, hanno raccontato la genesi dei brani con ironia e originalità.

L’album è in vendita dal 19 Dicembre presso L’Emporio ae (zona CODMA), il Centro commerciale Auchan di Fano e presso gli altri punti vendita consultabili nella pagina “Punti Vendita” del sito.

(Il Trailer del documentario è presentato in collaborazione con Strictly Inc. Music Promotion: http://goo.gl/RpYiMy)

 

Leave a Reply

Raccolta Canzoni
Avanti e Indrè // Gratest Hits
  1. Avanti e Indrè // Gratest Hits
  2. Do pass // Gratest Hits
  3. BBB Remix // Gratest Hits
  4. Benturnet Cirion // Gratest Hits